Skip to main content

Avertissement

Ce site est en construction. Son contenu va croître progressivement au fil du temps. Vos remarques nous intéressent !

Al molto reverendo padre maestro
Paulo da Venezia mio signor et paron ossequissimo

Venezia , a' Servi

Molto reverendo padre padre maestro1
io ho ricevuto la letera de Vostra paternità molto reverenda alli 22 del presente in materia de far le mie diffese intorno al giocho de dadi. Dico a Vostra Paternità molto reverenda che io non voglio far difisa di sorte alcuna perché quello che o detto nel mio constituto lo dico ancora adesso. Che essendo andato a Treviso per fare aluni miei servici la sera istessa il padre fra Alberto mi pregò e fu tanto importuno che fu forza andar a giocare in camera sua e ne chiamò delli altri i qualli sono statti nominati nel mio constituto. E questo fu due volte. La quantità del danaro che e' giocano è scritto nel processo. Non è mai stata mia professione a giocar a giocho di sorte alcuna e cetto che alla balla.

Se la Vostra Paternità molto reverenda se ne voria informare a Treviso e a ponto dove io sto, la vederà se io tendo a similli giochi.
Con che fine prego il signor Idio che li dia ogni contento et le bascio le mani di ponto.
Buffalle 2 il dì 24 marzo 1595
Di Vostra Paternità molto reverenda

Afettionatissimo per servirla
fra Silvio da Treviso

  • 1. Sous le généralat de Giovanni-Battista Libranzio da Budrio (1588-1590), Paolo Sarpi est commissionné par le pape et par le cardinal-protecteur de l’ordre, Giulio Antonio Santorio, pour visiter la province de Romagne.
    Voir également Fulgenzio Micanzio, Vita del padre Paolo : … Sisto V, così desiderando anco Santa Severina protettore, …  risolse che le sue cause fossero vedute. E dopo longa concertazione nel deputar i giudici dal cardinal Santa Severina, protettore, perché essendo la religione in fazioni, quello ch’uno proponeva, l’altro lo ricusava, finalmente il papa, ch’aveva già conosciuto il padre Paolo, finì le liti e comandò ch’andasse a vedere quella causa. Così gli convenne andar a Bologna, ove stette molti mesi, trattando quella noiosa causa.
  • 2. Il ne nous a pas été possible d'identifier cette localité. Faut-il la rapprocher de Buffallora, lieu-dit proche de Brescia ? ou de Boffalora d'Adda en Lombardie ?
texte_alternatif
TypeCopie
Chiffrementnon chiffrée
Signature

fra Silvio da Treviso

Lieu

Buffalle

Source

AGOSM, Negotia religionis, 42, f. 387r.

Editions précédentes
  • Inédit