Skip to main content

Avertissement

Ce site est en construction. Son contenu va croître progressivement au fil du temps. Vos remarques nous intéressent !

All’illustrissimo et eccellentissimo signor colendissimo.
Il signor ambasciator veneto appresso la Santità del sommo pontefice.  
Roma

Illustrissimo et eccellentissimo Signor colendissimo
Quella di Vostra Eccellenza delli 21 gionse così tardo che partì il corriero innanzi mi capitasse in mano; nondimeno per quello spazzo scrissi1 quanto mi parve che occorresse. Hora le dirò di più che entro in congiettura che costì si parlerà di quella retentione et proclama, perché alcuni parenti del proclamato hanno chiesto termine 15 giorni a presentarsi2 : che egli sia per farlo non si può credere, attesa la enormità della sceleratezza et el notorio del fatto che non riceve iscusa. Adunque sarà fatto per haver tempo che venga risposta di costà, dove (presuppongo) haveranno fatto ufficij, et questo a fine che qui si fermi temendo di confiscationi de beni, quali sono molti, et senza hiperbole non meno di 50 mila ducati.
Una historia mi par molto a proposito per narrare: successe questo caso a 22 […]3. Nel luglio inanzi, pur in San Daniele, una notte successe certa rissa fra 2 principali, che ciascuno haveva anco 2 adherenti per uno, et di questi 4 uno anco è prete. Nella rissa fu scaricato un’archibugiata: il reverendissimo patriarca fece una supplica di sua mano agli eccellentissimi signori Capi4 pregando che il caso fosse assonto da loro, per essere di mal’esempio et mala consequenza. L’eccelso consegio rimisse all’eccellentissimo senato, et in collegio non fu giudicato bene (attesa la legierezza del caso) l’assumerlo. Hora, se per giudicio del patriarca un caso di rissa per scarico di archibuggio senza offesa merita et può esser assonto dal principe, quanto più uno d’homicidio proditorio, pensato et crudele, commesso nella persona d’uno per causa d’haver avisati li pregiudicij fatti al publico. Sia a Vostra Eccellenza per aviso et per poter dire che […]5.
Dalli Paesi Basi viene aviso che li raggionamenti di tutti sono che si farà la pace, ma le preparationi d’ambe le parti sono per la guerra: così fortificando piazze, come riempiendo compagnie6. Certa cosa è che se Spagnoli esequiranno l’accordo di Santem7, sarà pace; ma per buonissimo aviso intendo haver detto lo *Spinola ad un ministro dei Stati8 che a nuovo tempo a Vessel9 si renderà, et delle altre cose si tratterà di nuovo per levar alcune difficoltà. Altro non si può cavare, se non che la pace o guerra sta nei Spagnoli: ma essi o non sono ben risoluti, o non vogliono parlare di lasciar intendere la risolutione loro.
Piacia alla Maestà divina che tutto sia a sua gloria, la qual anco prego che doni a Vostra Eccellenza felicità presente et perpetua, et gli bascio la mano.
Di Vinetia, il 7 marzo 1615
Di Vostra Eccellenza illustrissima

Devotissimo e obbligatissimo servitore
F. Paulo di Venetia

  • 1. Sa lettre [1615-02-21 à Contarini].
  • 2. Des parents de Cecchino Caporiaco ont sollicité un report de 15 jours pour lui donner le temps de se constituer prisonnier. Entre temps, ils espèrent une intervention de Rome (che venga risposta di costà) qui lèverait la confiscation de leurs biens.
  • 3. La fin de la phrase est illisible car le papier, en très mauvais état, rend la lecture de la date impossible.
  • 4. Les trois chefs du Conseil des Dix.
  • 5. La fin de la phrase est illisible car le papier, en très mauvais état, rend la lecture impossible.
  • 6. La fin de la ligne est partiellement reconstituée en s’appuyant sur l’édition de Castellani, car le papier est en très mauvais état de conservation.
  • 7. Voir Notices historiques : le traité de Xanten du 12 novembre 1614.
  • 8. Ce terme traduit les Staten generaal ou Etats généraux qui sont l’expression de la souveraineté des Provinces-Unies, créées en 1579 par l’union d’Utrecht, et qui vont perdurer jusqu’en 1795. Sous la plume de Sarpi, c’est un équivalent à la Hollande anti-espagnole.
  • 9. La ville hanséatique de Wesel, sur le Rhin inférieur, fait partie du territoire du duché de Clèves. A ce titre, elle est rattachée au Brandebourg lors du traité de Xanten qui met un terme à l’affaire de la crise de Julliers-Clèves.
texte_alternatif
TypeAutographe
ScripteurPaolo Sarpi
Chiffrementnon chiffrée
Signature

Fra Paulo di Venetia

LieuVenise
Source

BNM, Ms. It. VII, 2097 (=6507), f. 44r-45v.

Editions précédentes
  • C. Castellani, 1892, lettre VIII, p. 16-17.